top of page
< Back
Utilizzo della Niv in Emergenza Extraospedaliera

Michele Angelo Milatino Sgambati

3338733610

Background: La ventilazione non invasiva è un intervento applicato nel trattamento dell'insufficienza respiratoria acuta, causata principalmente da edema polmonare cardiogeno (EPAc) ed esacerbazioni della broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO). Sebbene ci siano studi che danno evidenza sull'efficacia e sulla sicurezza della NIV in ambito ospedaliero, meno si sa sul suo utilizzo in ambito di emergenza extraterritoriale. Lo scopo di questa revisione sistematica è stato quello di ricercare articoli che trattassero come argomento l’utilizzo della NIV in emergenza extra-ospedaliera e valutarne i possibili vantaggi.

Materiali e metodi: E’stata condotta una revisione sistematica utilizzando come banche dati PubMed, Scopus, Cinhal e WOS. Per la corretta selezione degli articoli, è stato utilizzato come linea guida il modello PRISMA. Sono stati identificati otto articoli finali, tra cui ritroviamo studi osservazionali e revisioni sistematiche. I criteri d’inclusione prevedevano: studi condotti dal 2017 al 2022, utilizzo della NIV in insufficienze respiratorie acute tra cui EPAc e BPCOr, NIV in extra-ospedaliero e free full text; tra i criteri di esclusione, ritroviamo principalmente studi antecedenti il 2017 e utilizzo della NIV in ambito ospedaliero.

Risultati: Analizzando i vari studi, i principali risultati sono stati: riduzione dei tassi d’intubazione, miglioramento dei parametri vitali all’arrivo in pronto soccorso, riduzione delle degenze ospedaliere e della mortalità (quest’ultima con una minore rilevanza), scarse conoscenze e conseguente gestione da parte dell’équipe e patologia riscontrata in modo rilevante EPAc, che dovrebbe essere tratta in prima linea con CPAP.

Conclusioni: la NIV extra-ospedaliera risulta essere ancora poco utilizzata soprattutto in Italia, vista la scarsa presenza di articoli. Nonostante ciò si può concludere che dovrebbe essere utilizzata come primo approccio in IRA, soprattutto per l’EPAc, visti i molteplici vantaggi. Per quanto riguarda la scarsa conoscenza e gestione da parte dell’équipe, è necessario un corso di formazione obbligatorio e la creazione di un protocollo a livello mondiale.

Utilizzo della Niv in Emergenza Extraospedaliera

Poster

A. Notarangelo, RN, Roma, Università degli studi di Roma "Sapienza"

Emergenza PreOspedaliera

bottom of page