top of page
< Back
Sanguinamento severo da vene varicose: assistenza preospedaliera e istruzioni pre-arrivo

Giacomo Sebastiano Canova

3337725433

Scopo. L'insufficienza venosa cronica è una malattia diffusa che può portare a gravi complicanze. Tra queste, il sanguinamento dalle vene varicose è una complicanza rara ma potenzialmente fatale, in quanto può portare rapidamente a shock ipovolemico e morte. Un approccio rapido ed efficace ai pazienti con vene varicose sanguinanti è essenziale, perché azioni scorrette da parte di pazienti o astanti prima dell'arrivo dell'assistenza medica possono portare a esiti fatali.

 

Metodi. È stata condotta una revisione narrativa della letteratura rispetto alle evidenze scientifiche presenti in letteratura circa il trattamento preospedaliero e le istruzioni prearrivo da fornire in caso di sanguinamento severo da rottura di una varicostà.

 

Risultati. Le tecniche di primo soccorso di base come la compressione diretta del sito sanguinante e il sollevamento dell'arto interessato sono essenziali per evitare esiti fatali. L'uso di un laccio emostatico è un aspetto controverso, poiché se mal riposto può esacerbare l'emorragia. Le istruzioni di primo soccorso possono essere fornite direttamente al telefono da parte dei dispatcher se il paziente chiama in prima battuta i servizi di emergenza. Tuttavia, non tutti i sistemi di dispatch contengono schede appostie per fornire istruzioni prearrivo in caso di sanguinamento da vene varicose, creando così un approccio irregolare al trattamento di questo problema.

 

Conclusione. È fondamentale che gli operatori sanitari riconoscano il problema e le strategie di intervento per prevenire morti evitabili, nonchè che i sistemi di dispatch prevedano delle istruzioni prearrivo apposite per affrontare questa evenienza.

Sanguinamento severo da vene varicose: assistenza preospedaliera e istruzioni pre-arrivo

Orale

F, Bertoncello, Dirigente Medico, U.O.C. Centrale Operativa SUEM 118 - AULSS 8 Berica - Vicenza

COEU118

bottom of page